La DAC servizi attua un sistema di produzione ed erogazione del servizio basato su una nuova concezione del servizio di pulizia e sanificazione in grado di infondere al committente la cultura del pulito come forma di benessere e salute. Sistema di produzione che richiede necessariamente un elevamento degli standard qualitativi e coinvolge l'intera organizzazione aziendale.

Organigramma Aziendale

Per operare in qualità è necessario creare un organizzazione del personale in cui siano suddivise le varie competenze e responsabilità. L'Ufficio Tecnico, nella figura del Direttore Tecnico predispone il progetto ed il manuale operativo composto da tutti i piani lavoro necessari all'espletamento del servizio e segue tutte le operazioni, controlla i risultati e ottimizza il servizio e nella figura del supervisore, responsabile della qualità del servizio, mantiene un costante collegamento con il committente. Il cantiere gestito da un responsabile di cantiere, viene suddiviso in reparti, ogni reparto è gestito da un caposquadra, il reparto a sua volta viene suddiviso in zone all'interno delle quali operano gli operatori delle linee di lavorazione. Il Direttore Tecnico affida il manuale operativo al Responsabile di Cantiere che distribuisce i piani lavoro ai caposquadra delle linee di lavorazione. L'Organizzazione si basa quindi, sulla suddivisione del personale a seconda della tipologia dell'intervento e dei metodi operativi, contribuendo in maniera determinante ad una più giusta distribuzione dei carichi di lavoro e ad una più facile gestione del personale sul cantiere.

Il grado di professionalità del personale addetto alle operazioni di pulizia insieme al rispetto della sicurezza sono elementi fondamentali per una corretta gestione del servizio. E' necessario che tutti coloro che partecipano alle attività conoscano bene ciò che devono fare e perchè, con quali sistemi operativi devono eliminare velocemente e correttamente lo sporco senza provocare effetti collaterali dannosi per loro e per gli ambienti in cui si opera ed in che modo si deve mantiene lo standard di pulizia. Il personale deve essere formato sia prima di essere inserito nell'organizzazione e soprattutto durante il lavoro sui cantieri. Il personale, prima di iniziare l'attività, riceve tutte le informazioni relative:

ai principi generali di igiene e di detergenza
alle tecniche aggiornate di pulizia e sanificazione
alle modalità di utilizzo delle attrezzature e preparazione dei prodotti,
alla sicurezza sul lavoro (81/2008),
alle regole comportamentali.

La fase di avviamento si conclude con l'apprendimento delle tecniche di lavorazione specificate sui piani lavoro. Le fasi successive riguardano l'ottimizzazione dei ritmi produttivi e dei tempi di lavorazione e prevedono sedute cicliche del personale sia in aula che sui cantieri.

Sistemi Operativi

La DAC servizi adotta un sistema di management del servizio di pulizia professionale, denominato ESTIMATE” basato su un concetto di organizzazione industriale dei processi di produzione e quindi sull'impiego di metodologie operative che permettono la semplificazione e velocizzazione delle operazioni e la concreta razionalizzazione delle spese. Il programma è un sistema di gestione tecnico-economica di tutte le fasi del servizio che prevede:

la programmazione degli interventi,
l'organizzazione del personale,
l'esecuzione dei lavori,
il controllo dei risultati.

Esso elabora un manuale operativo composto da piani lavoro nel quale sono indicati tutte le informazioni necessarie che l'unità lavorativa deve conoscere per realizzare il servizio come il tipo di operazione, l'ambiente in cui deve operare, la superficie da pulire o sanificare, la frequenza dell'operazione, il tempo necessario per eseguire l'operazione, l'attrezzatura, i prodotti e loro dosaggio, gli accessori da utilizzare nonché la descrizione dettagliata del metodo di esecuzione del lavoro e i dispositivi di protezione individuali da adottare.

Tipologie di Intervento

La DAC servizi opera nel servizio di pulizia e sanificazione con le seguenti tipologie di intervento:

Interventi di pulizia straordinaria o spot
La pulizia straordinaria ha lo scopo di riportare le superfici allo stato originale eliminando qualsiasi tipo di residuo sporco magro, grasso e ceroso e di proteggere le superfici mediante operazioni di trattamento Questa attività di base ci permette in seguito di facilitare la pulizia ordinaria. Il piano lavoro degli operatori in linea straordinaria comprende la deceratura e ceratura dei pavimenti in legno, marmo, resina, cotto, la cristallizzazione dei pavimenti in marmo, sigillatura di pavimeti in cemento, disincrostazione di fondo dei pavimenti in gres e monocottura, lavaggio vetrate con macchine operatrici semoventi e pulitura degli impianti di aerazione

Interventi di pulizia ordinaria
La pulizia giornaliera ha lo scopo di eliminare lo sporco che viene generato quotidianamente, dalla attività dei frequentatori degli ambienti, sulle superfici più frequentemente utilizzate. E’ uno sporco fresco non ancora ben ancorato alle superfici, ed è asportabile con facilità. Il piano lavoro degli operatori che operano in linea ordinaria comprende la sanificazione delle parti di contatto, l'aspirazione di moquettes e tappeti, la scopatura ed il lavaggio dei pavimenti, la sanificazione dei pavimenti dei bagni;
la sanificazione dei sanitari;
l'eliminazione impronte da vetri e superfici verticali.

Interventi di pulizia periodica
La pulizia periodica ha lo scopo di eliminare, all’origine, lo sporco che progressivamente si accumula su parti delle superfici non frequentemente utilizzate o trafficate, che con interventi giornalieri non si potrebbe eliminare. E’ uno sporco che se non asportato in fase preventiva rischia di diventare estremamente tenace ed ancorato alla superficie, tanto da comportare un intervento spot. La squadra che opera in linea periodica formata da personale specializzato esegue interventi mirati e localizzati per l'eliminazione dello sporco più vecchio e ancorato alle superfici. Il piano lavoro di questi operatori include in genere la pulizia di recupero arredi, la disincrostazione servizi igienici, la pulizia di recupero o di fondo pavimenti, la ricostruzione localizzata di pavimenti protetti, il lavaggio della moquettes, la pulizia vetri e superfici vetrate, la pulizia di controsoffittature, plafoniere convettori e attrezzature. Inoltre quello che è più importante eseguono un monitoraggio di tutte le superfici comprese quelle di pertinenza della linea di manutenzione. In tutti i cantieri sia esso di piccola o grande dimensione la ditta DAC servizi applica il sistema a doppia linea di lavorazione che prevede l'intervento sul cantiere di due squadre con metodologie differenziate e specifiche. Questa tipologia ha apportato nel corso degli anni un miglioramento del lo standard qualitativo.

Metodologie Operative

Le metodologie operative invece consistono nelle modalità, uniformate in precedenza, con cui si deve affrontare una operazione di pulizia e sanificazione. Ad ogni metodologia operativa corrisponde un utilizzo di prodotti, di attrezzature, di macchine e materiali di consumo.
Per la nostra Azienda esse costituiscono uno dei punti cardine del servizio di pulizia e sanificazione in quanto devono essere continuamente aggiornate e migliorate per aumentare lo standard qualitativo e diminuire il costi di esercizio.

Controllo della Qualità

L'azienda DAC servizi che opera con il sistema di qualità UNI EN ISO 9001:2008 adotta definite procedure di controllo al fine di ridurre notevolmente le possibilità di disservizio e sono classificate in tre tipologie:

Controllo visivo, tattile e olfattivo delle superfici

Il controllo visivo tattile ed olfattivo è di vitale importanza poiché rappresenta il primo approccio all'inadempienza ed è quello che il committente effettua. La DAC servizi ovviare al disservizio ha introdotto più fasi di controllo:

il controllo dell'operatore che sottoscrivere sul piano lavoro lo svolgimento a regola d'arte del servizio;
il controllo incrociato da parte degli addetti alla linea periodica;
il controllo per verifiche periodiche del supervisore;
il controllo riscontrato dal rapportino periodico di soddisfazione clienti sottoposto al committente.

Controllo di rilevamento rapido con reagenti delle superfici
Il sistema di verifica adottato viene chiamato “Swab'n'check”. Esso riesce a monitorare il grado di igiene di una superfice tramite un reagente chimico che determina la presenza di residui proteici derivanti da funghi e batteri.

Controllo microbiologico delle superfici
La verifica della carica microbica verrà effettuata mediante prelievo per contatto e misura sulle diverse superfici attraverso test microbiologici che dovrà rilevare valori contenuti delle cariche batteriche, nei limiti di contaminazione, previsti per la tipologia di rischio dell’ambiente considerato.

Controllo dei prodotti, delle attrezzature e dei macchinari
La manutenzione dei macchinari e delle attrezzature è fondamentale per aver risultati ottimali del servizio. Viene approntata una manutenzione periodica effettuata in sede con smontaggio e rimontaggio di tutte parti ed una manutenzione generica sui cantieri con controllo delle parti ci consumo (gomme guarnizioni, spazzole, dischi etc.), lubrificazioni delle parti in movimento e di sollecitazione (giunti e bracci) e controllo dei cavi di alimentazione e delle batterie a carica elettrica.
L'Azienda è fornita di doppia attrezzatura per ottemperare al pronto intervento nel caso una o più macchine dovessero creare problemi. I prodotti utilizzati sono di qualità medio-alta e conformi alle direttive di sicurezza e tutte sono complete sulla confezione, di avvertenza, modalità d'uso e diluizioni. Sui prodotti viene effettuato il controllo della confezione che deve essere chiusa ed integra e non deve presentare parti lacerate ed il controllo dell' etichetta che deve essere leggibile e non rovinata.

Gestione dei Danni, Reclami ed Emergenze

Qualora venga rilevato una inadempienza, una difformità, un ritardo o una carenza nel servizio di pulizia si apre una non conformità con un'azione correttiva del servizio entro tre giorni dalla contestazione con un intervento di ripristino atto a sanare il disservizio. Nel caso in cui si verifica il danneggiamento di beni del cliente nel corso delle attività di pulizia l'Azienda si impegna alla immediata comunicazione del danno al cliente. Nel caso in cui la responsabilità del stesso fosse oggettivamente a carico della azienda, si impegna al risarcimento tramite assicurazione.
L'Azienda è munita di adeguata polizza assicurativa per danni a persone e a cose.
L'Azienda in caso di pronto intervento per servizi straordinari ed urgenti provvede alla risoluzione del problema utilizzando il personale già esistente o inserendo del nuovo personale o in caso di grandi appalti predisporre il rientro del personale a riposo per il Turn-over. Stessa procedura viene applicata in caso di assenze del personale per malattia, ferie o mancanze ingiustificate. Il capo cantiere ed supervisore sono le unità addette ad organizzare tali procedure.

Impresa di pulizie pescara,chieti, teramo, l'aquila. Abruzzo

DAC SERVIZI - dI Rosella Volpi
Via Stradonetto 42 - 65128 Pescara (PE)
Telefono: 085 4315078 - Fax: 085 7932295
PI: 00438460685